«Saddam Hussein aveva una stanza delle torture per gli oppositori a New York»

Pubblicata il: 13/10/2016
«Saddam Hussein aveva una stanza delle torture per gli oppositori a New York»
Fonte: WWW.ILMESSAGGERO.IT

Dall’esterno, la sede della Missione diplomatica permanente irachena presso le Nazioni Unite sembra solo uno dei tanti eleganti palazzi in zona Central Park. Ma per anni questo edificio newyorchese al 14 East della settantanovesima strada, due passi dalla casa dell’allora sindaco Michael Bloomberg, avrebbe custodito tra le sue quattro mura un terribile segreto: una vera e propria camera delle...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK