L’odissea di Danilo tra disabilità e abbandono

Pubblicata il: 13/10/2016
L’odissea di Danilo tra disabilità e abbandono
Fonte: ESPRESSO.REPUBBLICA.IT

Mi chiamo Danilo Massimi, ho 25 anni, abito a Nettuno in provincia di Roma e mi sono diplomato nel 2009 presso Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi Trafelli. Vengo subito al dunque: sono un ragazzo che ha problemi disabilità, in quanto invalido civile (al 74%) a causa di un ritardo mentale e problemi di vista. Quando [...]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK