[piccole cronache senza vergogna / relatività alla cassa sette]

Pubblicata il: 14/10/2016
[piccole cronache senza vergogna / relatività alla cassa sette]
Fonte: CITARSIADDOSSO.BLOGSPOT.IT

Alberto del reparto salumi è la copia sputata di Einstein. Sarà la matita sull’orecchio o i mostruosi calcoli IVA compresa che fa alla velocità del suono, vai a sapere. Io ho in mano un biglietto con il numero 435B e devo comprare due etti di stracchino del casale triste e poi una cosa che da qui sembra prosciutto crudo ma che più probabilmente è silicone abilmente dipinto a mano da...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK