Stupro a Chiari, il paese ha paura, il sindaco attacca: «Noi siamo soli»

Pubblicata il: 14/10/2016
Stupro a Chiari, il paese ha paura, il sindaco attacca: «Noi siamo soli»
Fonte: BRESCIA.CORRIERE.IT

I tre pakistani accusati di aver stuprato una ragazza di 22 anni restano in cella ma si difendono: «Era consenziente, l’abbiamo pagata». Il paese: «Ora abbiamo paura»

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK