L’arte è gioia, memoria e non costrizione

Pubblicata il: 15/10/2016
L’arte è gioia, memoria e non costrizione
Fonte: LUCARAMACCIOTTI.WORDPRESS.COM

Fin dall’antichitĂ  l’uomo ha sempre sentito il bisogno di raffigurarsi, di “bloccare” nel tempo le sue esperienza, le sue idee, i suoi ricordi. Dalle pitture rupestri, alle statue, ai dipinti i Grandi della Storia, le DivinitĂ , il popolo (artigiani, commercianti, contadini etc) sono rimasti congelati nel tempo su tele, rocce, pietre per raccontare a noi […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK