L'ira del Cremlino: «Ora costretti a difenderci per limitare i rischi»

Pubblicata il: 16/10/2016
L'ira del Cremlino: «Ora costretti a difenderci per limitare i rischi»
Fonte: WWW.ILMESSAGGERO.IT

MOSCA «Abbiamo ormai raggiunto il livello dell'insolenza». Questa la risposta del consigliere presidenziale per le questioni internazionali Jurij Ushakov, alla notizia di un prossimo attacco di hacker statunitensi contro le autorità federali. L'alto funzionario del Cremlino è irritato che nelle dichiarazioni provenienti da oltreoceano si faccia riferimento in particolare ad una...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK