Tra deserto e caldo torrido ecco il Mondiale di ciclismo meno eccitante della storia

Pubblicata il: 16/10/2016
Tra deserto e caldo torrido ecco il Mondiale di ciclismo meno eccitante della storia
Fonte: WWW.ILFOGLIO.IT

Trentacinque gradi in riva al mare, trentotto in città, oltre quaranta nell’entroterra, lì dove le palme e i grattacieli lasciano lo spazio a una distesa di sabbia interrotta solo da una striscia d’asfalto dritta e bollente. Clima vacanziero, forse anche troppo. Peccato però che a Doha, Qatar, non ci si spiaggi, non si possa fare vita balneare. Perché a Doha, Qatar, oggi i corridori non...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK