Kish, "oasi dell’Islam" che dimentica i divieti di Teheran

Pubblicata il: 17/10/2016
Kish, "oasi dell’Islam" che dimentica i divieti di Teheran
Fonte: WWW.ILSECOLOXIX.IT

Roma - Il velo della ragazza appena uscita dall’aeroporto di Kish è irrequieto, scivola all’indietro aiutato dal vento caldo, persino oltre il permissivo limite della lontana Teheran Nord: capelli corvini si prendono la loro parziale rivincita brillando al sole. Appena la giovane si accorge di essere osservata, l’hijab si chiude sulla linea di ordinanza come una saracinesca. L’isola di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK