L’Isis farebbe affari con la ’ndrangheta

Pubblicata il: 17/10/2016
L’Isis farebbe affari con la ’ndrangheta
Fonte: WWW.GAZZETTADELSUD.IT

Il porto di Gioia Tauro ancora al centro di traffici di reperti archeologici con il coinvolgimento dell’Isis. Gli uomini del Califfato islamico fanno razzia di opere di arte antica nelle terre che si trovano sotto il loro controllo e le scambiano con armi da guerra provenienti dagli arsenali di Moldavia e Ucraina finiti nelle mani della mafia russa. I reperti provenienti da Sirte arrivano al...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK