No a termini inglesi in leggi italiane

Pubblicata il: 17/10/2016
No a termini inglesi in leggi italiane
Fonte: WWW.CORRIERE.IT

FIRENZE - "Matteo Renzi non si può presentare qua come difensore della lingua italiana: è stato il primo a dare un nome inglese a una legge italiana, il Jobs act". Lo ha detto il leader di Azione nazionale, Gianni Alemanno, nel corso della presentazione, in Palazzo Vecchio a Firenze, di una proposta di legge a tutela della lingua italiana, che nei prossimi giorni verrà consegnata

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK