Immigrati, lavoro sempre più precario: aumenta la povertà

Pubblicata il: 18/10/2016
Immigrati, lavoro sempre più precario: aumenta la povertà
Fonte: BRESCIA.CORRIERE.IT

La presenza è ormai stabile: 163 mila persone. Gli stranieri sono il 13% della popolazione totale. Il motivo di questa crescita della disoccupazione straniera, osserva Maddalena Colombo, è anche effetto della «scarsa qualità del lavoro straniero»

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK