Migranti, quando essere gay discrimina doppiamente

Pubblicata il: 18/10/2016
Migranti, quando essere gay discrimina doppiamente
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Nel 2015 circa 1.300.000 persone hanno “bussato alle porte” dell’Unione Europea, mentre nel 2016, solo nei primi due trimestri, almeno 600.000 persone hanno inoltrato domanda d’asilo -spesso non ottenendola (dati Frontex, Eurostat, Ocse). Il numero complessivo dei migranti è in costante crescita ed è ovvio che, trattandosi ormai del terzo anno di quella che i […] L'articolo Migranti,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK