Archi e nodi in terza rima [passando da stagioni di poesia]

Pubblicata il: 19/10/2016
Archi e nodi in terza rima [passando da stagioni di poesia]
Fonte: ORIZZONTE2.ALTERVISTA.ORG

Questa è l’ultima prima di sognare immense praterie e spighe d’oro alla mia terra adopro presenziare guardo gli ulivi e un albero assaporo nodoso per natura ed archi tesi s’inerpica nel cielo nel pianoro per la gioia d’offrire i frutti accesi al suo fattore poesia d’autunno ma i sogni di quest’uomo sono attesi vedendo in […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK