Il medico italiano racconta l’altro Iraq: “A Sulaymaniyya integrati 15mila profughi. Quelli di Mosul? Nessun Paese li vorrĂ ”

Pubblicata il: 19/10/2016
Il medico italiano racconta l’altro Iraq: “A Sulaymaniyya integrati 15mila profughi. Quelli di Mosul? Nessun Paese li vorrĂ ”
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Otto in pochi mesi. I trapianti di midollo possono essere una pratica comune o poco piĂš di una speranza, a seconda del meridiano o del parallelo all’ombra del quale ci si trova. C’è un team di medici italiani che li effettua nel Kurdistan iracheno. Lavorano a Sulaymaniyya, li guida Ignazio Majolino. “E’ un progetto dell’Agenzia Italiana per la […] L'articolo Il medico...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK