La morsa ferrea del paguro lungo un metro

Pubblicata il: 19/10/2016
La morsa ferrea del paguro lungo un metro
Fonte: WWW.JACOPORANIERI.COM

Al termine della seconda guerra mondiale, le terre emerse di Tahiti costituivano ancora un luogo in larga parte incontaminato. Tralasciando i rottami di due navi francesi nel porto, affondate dalle cannoniere tedesche, e i segni del bombardamento conseguentemente subìto dalla colonia degli europei, il territorio della maggiore tra le Isole del Vento era coperto da una lussureggiante ... Leggi...

Continua a leggere
Notizie correlate
  • La crónica, ornitorinco della prosa

    Pubblicata il: 19/10/2016
    Pubblichiamo oggi un celebre pezzo di Juan Villoro sul giornalismo narrativo, originariamente pubblicato su La Nación e incluso nel libro Safari accidental . L’impossibilità di essere obiettivo e la n ... Continua a leggere
  • Il cacciatore di ratti di Hamelin

    Pubblicata il: 19/10/2016
    Hamelin – in tedesco Hameln – è una città della Bassa Sassonia, capoluogo del  circondario di Hameln-Pyrmont. Sessantamila abitanti scarsi, turisticamente nota per un movimento artistico noto come il ... Continua a leggere
  • La vita in diretta, su Rai Uno!

    Pubblicata il: 19/10/2016
    Il pomeriggio di Rai Uno, “si apre” con un programma che ormai è diventato un cult della nostra televisione, ed in particolare della Rai, sto parlando de “La vita in diretta”. Qualche curiosità sul pr ... Continua a leggere
Commenta
FACEBOOK