Nel settore dei call center, senza interventi normativi rapidi, si rischia di perdere 70/80 mila posti di lavoro, "una vera bomba sociale"

Pubblicata il: 19/10/2016
Nel settore dei call center, senza interventi normativi rapidi, si rischia di perdere 70/80 mila posti di lavoro, "una vera bomba sociale"
Fonte: WWW.AFFARITALIANI.IT

Nel settore dei call center, senza interventi normativi rapidi, si rischia di perdere 70/80 mila posti di lavoro, "una vera bomba sociale". E' l'allarme lanciato dai sindacati, a margine di un'audizione informale al Senato sulla vertenza Almaviva. "Se non si interviene, in pochi mesi ci ritroveremo di fronte a una situazione drammatica con problemi di ordine pubblico", avvertono i sindacati

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK