Prato, obesità: "Un lavoro a Martina? Venga da me"

Pubblicata il: 19/10/2016
Prato, obesità: "Un lavoro a Martina? Venga da me"
Fonte: FIRENZE.REPUBBLICA.IT

DISCRIMINATA per il suo aspetto fisico, per un peso non proprio in linea con i canoni del momento, e insomma per ragioni come minimo anticostituzionali, visto che la Carta fondamentale garantisce l'uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge senza distinzione di condizioni personali e il loro diritto al lavoro (

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK