Shakespeare in hip hop conquista i ragazzi del Beccaria

Pubblicata il: 15/11/2016
Shakespeare in hip hop conquista i ragazzi del Beccaria
Fonte: MILANO.REPUBBLICA.IT

Kingslee James Daley, in arte Akala, durante il workshop con i ragazzi del Beccaria Perché si sa che i classici sono opere che non hanno mai finito di dire quello che hanno da dire, per usare una vecchia definizione. E attualizzandole un po’ possono arrivare anche a un pubblico in teoria difficilissimo, se non impossibile, i detenuti del carcere minorile Beccaria: ragazzi presi a calci dalla...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK