Un giorno nella fabbrica della fortuna

Pubblicata il: 15/11/2016
Un giorno nella fabbrica della fortuna
Fonte: WWW.PANORAMA.IT

da Lakeland (Florida) Il bunker si nasconde in fondo a un corridoio anonimo, con le pareti irrobustite da maglie d’acciaio e le finestre blindate da sensori su ogni vetro. Per poter entrare, dopo cortesi insistenze, sono d’obbligo una scorta doppia e un codice segreto di una sequenza esagerata di numeri. Qualche secondo ancora, la serratura si sblocca ed eccolo lì il colosso innervato di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK