Angelo d’Orsi, “Il ‘68 non è morto: oggi più di allora il mondo avrebbe bisogno di rivoluzione”

Pubblicata il: 16/11/2016
Angelo d’Orsi, “Il ‘68 non è morto: oggi più di allora il mondo avrebbe bisogno di rivoluzione”
Fonte: WWW.LIBERTAEGIUSTIZIA.IT

Angelo d’Orsi, professore di Storia del pensiero politico contemporaneo, lo scorso anno, ha ideato e organizzato a Torino il convegno “Aspettando il Sessantotto”, sotto le insegne della sua rivista «Historia Magistra» e del GRID (Gruppo di ricerca sulle idee politiche) da lui creato in seno al Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino. Da quel [...]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK