Non andate a Roma, rischio depressione: Foia, banche e prepotenza

Pubblicata il: 16/11/2016
Non andate a Roma, rischio depressione: Foia, banche e prepotenza
Fonte: WWW.SARDEGNAELIBERTA.IT

di Paolo Maninchedda Ieri ero a Roma per ragioni d'ufficio. Ne ho riportato una sconfortante sensazione di decadenza e di disordine, di propaganda priva di saggezza. Noi siamo condannati a vivere in uno Stato, la Repubblica italiana, frantumato, tenuto insieme più dalla retorica che dalle istituzioni. Siamo ancora, purtroppo, alla partitocrazia: non c'è lo Stato, cioè il funzionamento...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK