Bruciò viva la compagna per gelosia Condanna dimezzata da 30 a 16 anni

Pubblicata il: 18/11/2016
Bruciò viva la compagna per gelosia Condanna dimezzata da 30 a 16 anni
Fonte: ROMA.CORRIERE.IT

Esclusi i «futili motivi», «perchè lei lo aveva tradito». L’uomo la cosparse di benzina e appiccò il fuoco il giorno di Natale 2014: Carmen Saran morì in ospedale un mese dopo

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK