Empagliflozin riduce in modo consistente il rischio di mortalità cardiovascolare in adulti con diabete di tipo 2, indipendentemente dal tipo di malattia cardiovascolare al basale

Pubblicata il: 18/11/2016
Empagliflozin riduce in modo consistente il rischio di mortalità cardiovascolare in adulti con diabete di tipo 2, indipendentemente dal tipo di malattia cardiovascolare al basale
Fonte: WWW.LIQUIDAREA.COM

• I risultati provengono da un’analisi dello studio cardine EMPA-REG OUTCOME® presentata al Congresso 2016 dell’American Heart Association Ingelheim, Germania e Indianapolis, USA, novembre, 2016 – Nuovi risultati presentati al Congresso 2016 dell’American Heart Association dimostrano che empagliflozin riduce in modo consistente il rischio di mortalità cardiovascolare,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK