I comunisti denunciano: operai rumeni sfruttati producono per l’esercito svizzero.

Pubblicata il: 20/11/2016
I comunisti denunciano: operai rumeni sfruttati producono per l’esercito svizzero.
Fonte: WWW.SINISTRA.CH

Stando a un reportage della televisione della Svizzera francese un’azienda italiana che ha delocalizzato la produzione in Romania per poter approfittare di manodopera più a buon mercato, ha ricevuto l’appalto dall’esercito svizzero per la fornitura di scarponi militari. Stiamo parlando di 80’000 stivali prodotti da operai pagati 300 franchi al mese, un salario troppo basso…

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK