Pavia, 80enne uccide il figlio disabile e poi si toglie la vita

Pubblicata il: 20/11/2016
Pavia, 80enne uccide il figlio disabile e poi si toglie la vita
Fonte: TGCOM24.MEDIASET.IT

Tragedia familiare nel Pavese. Un agricoltore di 80 anni, Francesco Sali, ha ucciso il figlio disabile di 50 anni, Carlo Alberto, con un colpo di pistola. L'uomo ha poi rivolto l'arma contro se stesso e si è tolto la vita. A scoprire i due cadaveri è stata la moglie dell'80enne, rientrata nella villetta dove vive con la famiglia.

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK