Appennino, due paesi fantasma per far brillare la bomba

Pubblicata il: 22/11/2016
Appennino, due paesi fantasma per far brillare la bomba
Fonte: GAZZETTADIMODENA.GELOCAL.IT

MONTECRETO. È stata fatta brillare alle 17.20 di ieri, nella cava vicino all’ex discarica di Roncobotto (Zocca) la bomba della seconda guerra mondiale ritrovata il 16 ottobre scorso da due fungaioli (i modenesi Volmer Franzoni e Gianfranco Cecconi, subito in contatto col responsabile del museo Carlo Beneventi) nei boschi

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK