Nonostante “l'età”, l'esposizione internazionale di cicli e motocicli non teme perdita di interesse, continuando ad attirare ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori. Anche quest'anno, dal 10 al 13 novembre i padiglioni di Fiera di Milano-Rho hanno infatti ospitato tutte le novità più interessanti che attendono gli appassionati delle due ruote nel 2017. Tra i presenti aumenta anche il numero di donne, non solo ingaggiate dagli espositori per non smentire il binomio “donne e motori”, ma anche tante intenditrici o semplici curiose, invogliate dall'iniziativa del biglietto gratuito nella giornata di venerdì 11 riservato a tutte le esponenti del gentil sesso.

Sono stati oltre mille gli espositori, quasi la metà provenienti dall'estero, a segnalare un mercato italiano del settore che continua a scalare vette e conquistare nuovi picchi, tanto che lo scorso anno ha chiuso con un + 9,5%. E se nel 2015 si è chiuso con una percentuale di vendita delle moto in crescita del 14,5%, e di un +7% per gli scooter, nella metà del 2016 già si registrava un maggiore incremento che porta le moto al 24% e gli scooter a raggiungere quasi il 15%!

Tra accessori e novità che hanno spopolato in questa edizione, come le E-bike che si fanno sempre più largo in un panorama di interesse mondiale, noi restiamo fedeli alle due ruote motorizzate, e andiamo a scoprire quali sono state le novità salienti di questa edizione, come ad esempio la Ducati, che ha mostrato la sua Multistrada 950 inserendosi nella gamma della maxi-tourer italiana. Con 215 cv erogati, è la Ducati 1299 Superleggera la regina del marchio.

Otto parties

Nel panorama italiano troviamo anche un altro marchio che non ha bisogno di presentazioni, l'MV Agusta, che ha presentato la sua nuova MV Agusta Brutale 800 RR. Inoltre quest'anno oltre alle sue Naked e Sportive, la casa italiana ha portato all'attenzione degli appassionati anche tre progetti in collaborazione con PokerStars, che negli ultimi anni è stata molto attiva nel toccare campi che non riguardassero specificatamente il poker, sia per destare maggiore interesse che per allargare il proprio business. Si tratta di tre moto personalizzate che presentano il logo della poker room più famosa del bel paese; la Dragster RR 800, che punta su eleganza potenza e forza, la F3 800 dall'evoluta elettronica che offre una grande maneggevolezza ed infine la Brutale 800, che con la sua potenza garantisce divertimento allo stato puro. Ai visitatori è stato chiesto di decidere quali tra queste tre opzioni incarnasse al meglio lo spirito di PokerStars, quindi a noi non resta che attendere quale sarà infine il verdetto!

Aprendoci al panorama europeo troviamo la BMW che espone le nuove GS, e la BMW K 1600 GTL. Uno spazio va dato ovviamente alle giapponesi, come Yamaha che con Valentino Rossi ha presentato i nuovi TMAX e la nuova YZF-R6 che grazie al nuovo cambio elettronico elimina l'uso della frizione.

Sono state ancora tantissime le marche che si sono esibite in queste appassionanti giornate, e per adesso non ci resta che attendere l'uscita dei nuovi modelli e delle rivisitazioni presentate e vedere quali saranno davvero le più apprezzate nei negozi quanto su strada del 2017.



@EICMA2016