Il volto e il corpo dell’altro – 2. Stranieri, xenìa e homo migrans

Pubblicata il: 22/11/2016
Il volto e il corpo dell’altro – 2. Stranieri, xenìa e homo migrans
Fonte: MARIODOMINA.WORDPRESS.COM

“Straniero” è parola che viene dal latino extraneus, che sta per esterno, esteriore, di altri. Medesima origine ha l’aggettivo “strano” (che invece in latino era reso dalla parola novus, nel significato di insolito) – convergenza ed assonanza che dovrebbe far riflettere. Lo straniero è così ciò che sta fuori dei confini (familiari, nazionali, etnici, culturali, […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK