Cimeli, manifesti e canottiere Alle radici della Lega Nord

Pubblicata il: 24/11/2016
Cimeli, manifesti e canottiere Alle radici della Lega Nord
Fonte: MILANO.CORRIERE.IT

La prima sede della Lega Lombarda, quella vera e un po’ romantica, fu la casa di Manuela Marrone, in via Crispi, a Varese: un piccolo bilocale dove il futuro marito, Umberto Bossi, fumando una sigaretta dopo l’altra, stampava i primi manifesti leghisti e disquisiva fino a notte fonda di un nuovo stato federale. Ma c’era bisogno di un luogo fisico, visibile e condiviso, dove far germogliare...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK