Una cosa bellissima che non racconterò

Pubblicata il: 25/11/2016
Una cosa bellissima che non racconterò
Fonte: WWW.BELLEZZARARA.IT

Sono cresciuta in una famiglia in cui a un certo punto dell’anno si partiva. La sera prima i miei genitori si trovavano con gli amici, facevano tardi davanti alle cartine e alle guide, e la mattina, sempre fra le 6 e le 7 – non ho mai capito perché così presto – salivamo tutti in macchina e partivamo. Germania, Francia, Svizzera, Austria: ci arrampicavamo su per le montagne e andavamo a...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK