Enaiat, da profugo a dottore passando per un romanzo

Pubblicata il: 29/11/2016
Enaiat, da profugo a dottore passando per un romanzo
Fonte: WWW.LASTAMPA.IT

Sogna di fare il cooperante, di lavorare in una ong. E di aiutare il suo Paese, l’Afghanistan, dall’Italia, dove è rifugiato politico e spera un giorno di diventare cittadino. Enaiatollah Akbari, «Enaiat» per gli amici, è diventato da pochi giorni dottore in Scienze internazionali, sviluppo e cooperazione all’Università di Torino con una tesi sul s...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK