A lezione di TRAVANUT. FICHTE: “Essere liberi e’ cosa da nulla: divenirlo e’ cosa celeste”

Pubblicata il: 20/11/2016
A lezione di TRAVANUT. FICHTE: “Essere liberi e’ cosa da nulla: divenirlo e’ cosa celeste”
Fonte: BASSAPAROLA.IT

Johann Gottlieb Fichte Fichte ha il merito di riuscire nel tentativo di superare il dualismo kantiano con un monismo che ha a che vedere con il tutto. Anche Kant aveva parlato del tutto ma usando idee trascendentali. Con Fichte si uscirà dalla gnoseologia, dal mondo diviso fra soggetto e oggetto e si entrerà nel campo […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK