Gabriele fu vittima incolpevole di conti interni alla malavita

Pubblicata il: 18/03/2017
Gabriele fu vittima incolpevole di conti interni alla malavita
Fonte: BRESCIA.CORRIERE.IT

Il 33enne, in vacanza con la famiglia, ucciso in una lotta tra bande malavitose nel 2013: probabile che fosse venuto in contatto, suo malgrado, con personaggi locali pericolosi, si sia trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK