«Schettino,  spericolato e negligente» Ecco perché è stato condannato

Pubblicata il: 19/07/2017
«Schettino,  spericolato e negligente» Ecco perché è stato condannato
Fonte: WWW.CORRIERE.IT

L'ex comandante della Concordia era consapevole del pericolo ma non ha cambiato la rotta. Spavaldo con l'equipaggio e poi tra i primi ad abbandonare la nave mentre 32 passeggeri stavano morendo. «Non merita alcuna attenuante»

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK