Rimedio risarcitorio conseguente alla violazione dell'art. 3 Cedu in caso di misure alternative e di detenzione intramuraria

Pubblicata il: 13/10/2017
Rimedio risarcitorio conseguente alla violazione dell'art. 3 Cedu in caso di misure alternative e di detenzione intramuraria
Fonte: WWW.DIRITTOEGIUSTIZIA.IT

L’istanza riparatoria proposta dal detenuto in stato di affidamento in prova al servizio sociale va presentata sempre al magistrato di sorveglianza, il quale provvederà riconoscendo o la riparazione del danno eventualmente in forma specifica, se la pena sia ancora in corso, o il ristoro in forma pecuniaria, ove medio tempore l’istante abbia interamente espiato detta pena.

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta