“Morì per colpa dell’amico che guidava drogato”, al via l’udienza

Pubblicata il: 15/02/2018
“Morì per colpa dell’amico che guidava drogato”, al via l’udienza
Fonte: WWW.AGRIGENTOOGGI.IT

È iniziata, davanti al giudice Alessandra Vella, l’udienza preliminare per la morte del ventitreenne di Raffadali Salvatore Lombardo. Secondo la Procura il terribile incidente si è verificato a causa della condotta di guida sconsiderata dell’amico con cui viaggiava in auto sotto gli effetti di sostanze stupefaceti.  I familiari del ventitreenne morto si sono costituiti parte civile con l’assistenz

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK