All'agente incolpevole e malato di tumore conto da 300mila euro

Pubblicata il: 15/06/2019
All'agente incolpevole e malato di tumore conto da 300mila euro
Fonte: WWW.ILGIORNALE.IT

Condannato per non aver commesso il fatto. È accaduto a un agente di polizia in servizio alla stazione della metro a Milano. Una storia che inizia nel 1992. Luca Buttarello, all'epoca 26enne, non impedisce al collega della volante di prendere a calci un sospetto. Per la ginocchiata l'uomo perde un testicolo. L'altro agente, L.T., viene riconosciuto colpevole. Unico responsabile visto che è un s

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK